Conservativa ed endodonzia

Trattamenti di endodonzia e odontoiatria conservativa

Trattamenti di endodonzia e odontoiatria conservativa a Mesenzana

L’odontoiatria conservativa si occupa della prevenzione, diagnosi e terapia delle lesioni patologiche e non, che generalmente interessano i tessuti duri del dente.


Il fine ultimo di tale branca odontoiatrica è pertanto la restitutio ad integrum della struttura dentale andata persa, grazie a materiali biologicamente compatibili, nel rispetto dei rapporti di tipo endodontico, parodontale, occlusale e con gli elementi circostanti.

I dentisti dello Studio Dentistico Mesenzana operano con professionalità e passione sia nell’ambito dell’odontoiatria conservativa sia eseguendo efficaci trattamenti di endodonzia grazie all'utilizzo di presidi tecnici assolutamente necessari quali:

  • sistemi ingrandenti
  • diga di gomma
  • strumenti endodontici in nichel -titanio
  • rilevatori apicali

Che cos'è la carie dentale?


La carie dentale è un processo patologico cronico-infettivo di tipo distruttivo, localizzato e progressivo, a carico dei tessuti duri del dente. Essa provoca la formazione di cavità che si estendono dalla periferia del dente verso la polpa.


Il processo di cavitazione è dovuto alla decalcificazione della struttura inorganica e della trama organica dei tessuti dentali. Successivamente viene interessata anche la polpa dentale che presenta una iniziale reazione infiammatoria e una eventuale infezione con necrosi della stessa.




Come faccio a capire se ho una carie?

Purtroppo, quando la carie è nelle sue fasi iniziali, il paziente non avverte il benché minimo fastidio.

Solo frequenti visite di controllo dal dentista sono in grado di individuare la carie allo stato iniziale, la cui terapia è semplice e veloce.


Quando la carie raggiunge una certa profondità, il paziente comincia ad avvertire fastidio in presenza di alcuni stimoli quali:


  • dolore al caldo e al freddo;
  • dolore alla masticazione;
  • dolore in presenza di cibi acidi e/o dolci.


Se la carie viene trascurata, continua a distruggere il dente fino ad arrivare alla polpa.


La sintomatologia cambia:

  • il dolore diventa spontaneo;
  • il dolore è intenso e si verifica la classica pulpite;
  • il dolore riguarda ampie zone del volto.


I dentisti dello studio di Mesenzana, specializzati in endodonzia e odontoiatria conservativa, rappresentano un affidabile e sicuro punto di riferimento per la risoluzione degli episodi cariosi: contatta gli specialisti per curare al meglio i tuoi denti!

Prevenzione e cura di lesioni

dentali.

L’endodonzia si occupa della prevenzione, diagnosi e terapia delle lesioni a carico del sistema dento-pulpare e dei tessuti periapicali.


A tale disciplina odontoiatrica è affidato il compito di curare l’elemento dentale compromesso secondo principi e modalità che garantiscano predicibilità di risultati e il mantenimento della funzione nel tempo.


All’interno del dente, sotto i tessuti duri meglio noti come smalto e dentina, vi è una cavità che racchiude un tessuto molle chiamato polpa. La polpa contiene vasi sanguigni, nervi e tessuto connettivo e crea i circostanti tessuti duri del dente durante lo sviluppo.


La polpa si estende dalla corona del dente fino alla punta delle radici. Essa è fondamentale per lo sviluppo e per la maturazione di ogni dente. Tuttavia, una volta giunto a completa maturazione, un dente può sopravvivere senza la polpa perché continua a essere alimentato dai tessuti che lo circondano.


Con i trattamenti di endodonzia proposti presso lo studio di Mesenzana potrai curare al meglio ogni lesione dei denti: chiama subito gli esperti!


Quando necessita

una terapia endodontica?

Il trattamento endodontico, altrimenti noto come devitalizzazione, è necessario quando la polpa dentaria (i tessuti molli all’interno del dente) si infiamma irreversibilmente o si infetta.


L’infiammazione o l’infezione della polpa può verificarsi per svariati motivi: carie profonde, ripetute procedure odontoiatriche o anche per via di una crepa o di una frattura del dente.


Alle volte, un forte trauma può causare danni irreversibili alla polpa, anche se il dente non ha alcun segno apparente. Se l’infiammazione e/o l’infezione pulpare non viene adeguatamente curata, può portare nel tempo dolore, talvolta acuto, e ricorrenti ascessi.


I Sintomi più comuni di una polpa più infiammata o infetta

I Sintomi più comuni di una polpa più infiammata o infetta

  • dolore spontaneo;
  • ipersensibilità prolungata al caldo e/o al freddo;
  • fastidio e/o dolore durante la masticazione;
  • discolorazione del dente;
  • in caso di infezione acuta, il gonfiore e la fuoriuscita di pus.


A volte, tuttavia, non ci sono sintomi così evidenti o non ce ne sono affatto. Ciò non significa che il trattamento canalare non sia necessario. Richiedi un parere ai dentisti esperti in endodonzia: chiama subito lo Studio Dentistico Mesenzana per fissare un appuntamento!

In che modo la terapia endodontica salva il dente?

Per curare efficacemente un dente danneggiato è necessario rivolgersi a esperti in endodonzia e odontoiatria conservativa : lo Studio Dentistico Mesenzana garantisce massima soddisfazione a ogni cliente, collaborando con dentisti professionisti e competenti.


Essi si occupano di rimuovere la polpa infiammata o infetta, prelevandola da ogni canale dentario interessato, successivamente disinfettano l’interno del dente e infine sigillano lo spazio rimasto aperto, in modo da proteggerlo dall’intrusione dei batteri.


Gli odontoiatri restaurano la parte masticante del dente in modo che non corra il rischio di subire fratture. A seguito del restauro il dente tornerà a funzionare come tutti gli altri denti sani.

Contatta gli esperti in endodonzia e prenota subito un trattamento di rimozione carie